Connettere l’EeePc ad Internet con il cellulare e Linux.

marzo 25, 2008

Ciao smanettoni,

Premetto che io sono un amante della mobilita’,amo da impazzire tutti quegli strumenti tecnologici poco ingombranti che mi permettono di raggiungere e di essere raggiunto ovunque,per cui potevo non comprare l’ EeePc ? No che non potevo. Mi sono dunque recato su Ebay e ho ordinato il modello 8g con 8 GB di spazio su disco solido e 1 GB di memoria. Dopo 15 giorni mi e’ arrivato a casa direttamente da Taiwan. Ho avvertito subito due necessita’ :

1) togliere la Xandros,che anche se leggera e ottimizzata per l’ EeePc,non mi piaceva proprio.

Dopo una settimana ho preso la decisione di sostituirla con la Kubuntu 8.0.4 Hardy e KDE4,sia perché ero curioso di vedere come funzionava KDE4 sul piccolo cucciolo della Asus,sia perché mi piacciono le distribuzioni Debian Based. Ero tentato di installare la Debian 4.0,perché adoro l’idea della distribuzione dura e pura,ma poi ho seguito il consiglio del mio amico Saten,che mi ha detto che con la Debian mi sarei perso il meglio…visto che con quest’ultima i rilasci del software sono tardivi.

2) Collegare l’ EeePc alla rete quando ero fuori casa,naturalmente.

Premetto che ho fatto le prove con i due dispositivi di cui sono in possesso,ovvero un palmare HTC P3600 e il cellulare LG 8120 della 3. Ci sono 3 metodi per collegarsi alla rete in perfetta mobilita’ :

a) usare il modem interno dei dispositivi, attaccandoli all’ EeePc tramite il cavetto USB.

b) usare il PAN Bluetooth per usufruire della connessione dei dispositivi sull’ Eee PC.

Vi ricordo che l ‘EeePc non dispone del Bluetooth integrato,percui dovrete comprare una chiave Bluetooth.

c) usare il cavetto USB per usufruire della connessione dei dispositivi sull’ EeePC.

Ma prima di tutto ho installato la Kubuntu 8.0.4 sull’ EeePc in questo modo :

Ho scaricato l’immagine ISO della Kubuntu 8.0.4

Ho attaccato la penna USB

Ho aperto la Konsole e ho scritto :

fdisk -l

e ho individuato qual’ era il device relativo alla penna USB

fdisk /dev/sdX (dove X e’ la lettera relativa al device della penna USB)

ho premuto i seguenti tasti :

p –> e ho visto tutte le partizioni esistenti

D –> e le ho cancellate tutte

N –> e ho creato una nuova partizione

p –> e ho settato la nuova partizione come partizione primaria

1 –> e ho scelto la prima partizione

enter –> e ho usato il primo cilindro

750M –> e ho stabilito la dimensione della partizione

a –> e ho attivato la partizione

1 –> e ho scelto la prima partizione

t –> e ho cambiato il filesystem

6 –> e ho scelto il filesystem di tipo fat16

n –> e ho creato una nuova partizione

p –> e ho settato la nuova partizione come partizione primaria

2 –> e ho scelto la seconda partizione

enter –> e ho scelto il primo cilindro

w –> e ho scritto la nuova tabella delle partizioni

mkfs.vfat -F 16 -n Kubuntu804 /dev/sdX1

mkfs.ext2 -b 4096 -L casper-rw /dev/sdX2

sudo apt-get update

sudo apt-get install syslinux mtools

wget http://www.startx.ro/sugar/isotostick.sh

chmod u+x isotostick.sh

sudo ./isotostick.sh hardy-desktop-i386.iso /dev/sdX1

Dopodicui ho provato ad usare il modem del cellulare per collegarmi alla rete,scrivendo sulla Konsole :

lsusb -v

e ho individuato due dati essenziali : il vendorID e il productID

sudo modprobe ipaq vendor= “vendorID” product= “productID”

nella directory /dev/ e’ stato creato il device ttyUSB0

allora ho editato il file /etc/wvdial.conf in questo modo :

[Dialer Defaults]

Modem = /dev/ttyUSB0

Baud = 115200

Init = AT+CGDCONT=1,”IP”,”APN”,””

phone = *99#

Username = <>

Password = <>

New PPPD = yes

Stupid Mode = yes

 

per lanciare la connessione ho scritto :

wvdial

Poi ho provato ad usare il Bluetooth per usufruire della connessione del cellulare sull’ EeePc,scrivendo sulla Konsole :

sudo apt-get install bluetooth

sudo apt-get install bluez-utils

sudo apt-get install dhcp3-server

sudo apt-get install kdebluetooth

Sul vostro cellulare andate su Impostazioni / Connessioni / Bluetooth / Modalità e rendetelo visibile.

Dalla Konsole scrivete :

hciconfig hci0 piscan

hcitool scan

con l’ultimo comando dovreste aver ottenuto il codice bluetooth del vostro cellulare che e’ di 6 elementi e viene chiamato BADDR,annotatelo.

Sul cellulare andate su “Connessione condivisa” e scegliete di collegarvi tramite il PAN Bluetooth.

Dalla Konsole scrivete :

sudo pand –connect BADDR -n

può succedere che l’eseguibile di pand non sia presente sulla *Ubuntu,non si sa il perché,in questo caso dovete recuperarlo dalla Debian e copiarlo sull’ EeePc,dopodicui,scrivete :

sudo ./pand –connect BADDR -n

Ora vi dovrebbero apparire due finestre,una sul cellulare e una su Linux,inserite il codice di sicurezza Bluetooth,che e’ 1234 ed effettuate il paring.

Se e’ andato tutto bene dovreste vedere il seguente messaggio :

pand : Bluetooth PAN daemon version 3.7

pand : Connecting to BADDR

pand : bnep0 connected

date il comando :

dhclient bnep0

Infine ho provato ad usare il cavetto USB per usufruire della connessione del cellulare sull’ EeePc,in questo modo :

Inserite queste due righe nel file /etc/apt/sources.list

deb http://ppa.launchpad.net/synce/ubuntu gutsy main

deb-src http://ppa.launchpad.net/synce/ubuntu gutsy main

scrivete sulla Konsole :

sudo apt-get update

sudo apt-get install usb-rndis-source cdbs

sudo module-assistant auto-install usb-rndis

sudo apt-get install odccm librra0-tools librapi2-tools

editate il seguente file : /etc/network/interfaces e aggiungete questa riga :

iface rndis0 inet dhcp

attaccate il cavetto usb tra il cellulare e l’EeePc

sul cellulare andate su “connessione condivisa”, scegliete la modalita’ USB e premete Connetti.

Sull’EeePc scrivete :

sudo ifup rndis0

E’ tutto.